Angiografia con Fluoresceina (FAG)
e con Verde Indocianina (ICGA)

L’angiografia con fluorescina e con verde indocianina sono degli esami diagnostici che permettono di visualizzare e fotografare in modo molto dettagliato i vasi sanguigni del fondo oculare. Queste tecniche consentono di diagnosticare patologie retiniche di origine vascolare, di pianificare e guidare con elevata precisione l’esecuzione dei trattamenti e di monitorarne gli effetti.

L’esame è minimamente invasivo e prevede l’utilizzo di un mezzo di contrasto innocuo iniettato per via endovenosa. La presenza del colorante nel circolo sanguigno permette di visualizzare la componente vascolare della retina (quando il mezzo di contrasto utilizzato è la fluoresceina) o della coroide (quando il mezzo di contrasto è il verde indocianina).

Il fondo oculare è analizzato a pupille dilatate con uno strumento speciale denominato angiografo. L’intera procedura richiede meno di mezz’ora, è indolore e solitamente non presenta effetti collaterali.

Patologie che possono essere diagnosticate e monitorate mediante angiografia

L’angiografia permette di diagnosticare e monitorare diverse patologie oculari di origine vascolare, tra queste possiamo annoverare:

Possiamo aiutarti

Se pensi di soffrire di questa patologia o hai dubbi che vuoi chiarire sulla vista contattaci.

Partnership

MENU