Retinopatia Diabetica non Proliferante

PATOLOGIA

Il DME può causare danni molto gravi alla zona maculare, la regione della retina responsabile della visione centrale, ed è la causa principale di cecità legale nelle persone in età lavorativa.

Il DME è dovuto all’alterazione della permeabilità capillare causata dall’elevata concentrazione di glucosio ematico (iperglicemia) spesso riscontrabile nei pazienti diabetici. A livello retinico, infatti, l’iperglicemia prolungata nel tempo determina stati di ipossia retinica cui consegue una produzione eccessiva di molecole denominate fattori di crescita, tra i quali riveste particolare importanza il fattore di crescita dell’endotelio vascolare (VEGF), che promuove la crescita e l’aumento di permeabilità dei vasi sanguigni.

Nei pazienti affetti da DME si viene così a determinare un’eccessiva permeabilità dei vasi sanguigni retinici, con fenomeni di essudazione e accumulo di fluidi sotto la retina e conseguente formazione di edema maculare, ischemie retiniche, microaneurismi ed emorragie retiniche.

TRATTAMENTO

Il trattamento più comunemente utilizzato per combattere il DME è l’ablazione delle zone retiniche ischemiche periferiche che producono VEGF mediante fotocoagulazione laser retinica (PRP). Questa procedura contribuisce ad evitare un’ulteriore compromissione della visione, ma non al recupero della funzionalità visiva perduta.

La comprensione dei meccanismi cellulari e molecolari che stanno alla base dell’insorgenza dell’edema maculare diabetico ha consentito la ricerca di nuove terapie alternative, soprattutto di tipo farmacologico, aprendo strade molto promettenti per il trattamento del DME, come nel caso degli impianti cortisonici intravitreali a lento rilascio.

I soggetti affetti da diabete mellito devono porre particolare attenzione alla prevenzione di questa temibile patologia mediante lo scrupoloso controllo dei fattori di rischio ematici, in particolare la glicemia, ma anche l’ipertensione e l’iperlipidemia; ciò permette di evitare o quantomeno ritardare il più possibile l’insorgenza delle gravi complicanze derivanti dalla retinopatia diabetica.

Possiamo aiutarti

Se pensi di soffrire di questa patologia o hai dubbi che vuoi chiarire sulla vista contattaci.

Partnership

MENU