Occlusione Vascolare Retinica di tipo Arterioso

PATOLOGIA

L’occlusione dell’arteria retinica centrale ricorre più frequentemente, ma non esclusivamente, nelle persone anziane, nelle persone di genere maschile e nelle persone che presentano mutazioni dei fattori della coagulazione; essa può essere causata da un embolo o, in casi più rari, da uno spasmo prolungato delle pareti dell’arteria retinica. L’embolo che causa la CRAO può originarsi a livello delle carotidi, in presenza di arteriosclerosi (che rappresenta uno dei fattori di rischio principali per questa patologia oculare), ma anche a livello cardiaco in presenza di determinate patologie.

TRATTAMENTO

Esistono degli approcci terapeutici di pronto soccorso che comprendono il massaggio del bulbo oculare, la terapia fibrinolitica, volti alla dislocazione/eliminazione dell’embolo, e farmaci vasodilatatori o cortisonici, ma purtroppo essi risultano inefficienti nella stragrande maggioranza dei casi e comunque devono essere messi in atto nelle prime 4-6 ore successive alla comparsa dei sintomi.

Possiamo aiutarti

Se pensi di soffrire di questa patologia o hai dubbi che vuoi chiarire sulla vista contattaci.

Partnership

MENU