Glaucoma ad Angolo Chiuso

PATOLOGIA

Il glaucoma è una patologia oculare che può determinare un grave danno al nervo ottico, che può evolvere fino alla completa perdita della visione. Questa malattia è causata da un aumento patologico della pressione intraoculare (Intraocular Pressure, IOP), dovuta ad un aumento di produzione della quantità di umor acqueo presente nella camera anteriore dell’occhio o ad una difficoltà del suo deflusso. L’umor acqueo è un liquido trasparente che ha la funzione di nutrire la cornea e il cristallino e di eliminare i prodotti di scarto; in un occhio sano, esso viene prodotto continuamente all’interno della camera anteriore dell’occhio, dalle cellule dell’epitelio non pigmentato del corpo ciliare, e viene drenato costantemente – alla stessa velocità alla quale viene prodotto – attraverso una struttura oculare chiamata trabecolato corneo sclerale e da altre strutture anatomica ad esso preposte. Grazie al corretto funzionamento di questo meccanismo fisiologico, in un occhio sano la IOP mantiene valori piuttosto costanti e compresi tra 14 e 21 mmHg

 

TRATTAMENTO

La terapia che si deve praticare con carattere d’urgenza è l’iridotomia laser. È un intervento parachirurgico che viene eseguito per prevenire o trattare un attacco di glaucoma acuto.  L’intervento di iridotomia laser deve essere effettuato tempestivamente nei pazienti in cui si è manifestato un glaucoma ad angolo chiuso ed è fortemente consigliato anche alle persone che presentano fattori di rischio per questa malattia (familiarità, ipermetropia elevata o cataratta con cristallino intumescente), poiché la prevenzione e la cura tempestiva sono essenziali al fine di evitare la perdita della visione che può verificarsi come diretta conseguenza di un attacco di glaucoma acuto.

Possiamo aiutarti

Se pensi di soffrire di questa patologia o hai dubbi che vuoi chiarire sulla vista contattaci.

Partnership