Astigmatismo

PATOLOGIA

L’astigmatismo è un difetto refrattivo, causato da un’alterazione della normale curvatura corneale, che non presenta una simmetria sferica (come ad esempio quella di un pallone da calcio), ma è più simile a quella di un pallone da rugby e quindi non è la medesima sui diversi meridiani. Da qui l’incapacità dell’occhio di mettere perfettamente a fuoco sul piano retinico l’immagine di un oggetto o di una persona che si sta osservando.

astigmatismo

Prima di giungere sulla retina, i raggi luminosi provenienti dal mondo esterno devono attraversare la cornea e il cristallino ed è quindi necessario che queste lenti naturali posseggano un corretto potere di messa a fuoco. In particolare, l’astigmatismo totale del diottro oculare è la risultante della varia combinazione di astigmatismi della cornea a e del cristallino.

L’astigmatismo può originarsi sia dalla cornea che dal cristallino: si hanno delle alterazioni visive sia se la cornea presenta una sfericità irregolare, sia se le superfici del cristallino non sono perfettamente sferiche o il suo asse ottico non corrisponde all’asse visivo.

SINTOMI 

La sintomatologia spesso riferita dal paziente astigmatico è una visione sfuocata a tutte le distanze e nei casi più gravi in cui l’astigmatismo è molto elevato può dare origine ad una visione doppia sia da lontano che da vicino.

DIAGNOSI

È possibile effettuare la diagnosi di astigmatismo durante una visita oculistica, sia con la semplice lettura dei caratteri della tabella ottotipica sia con un’approfondita indagine strumentale.

Gli esami strumentali più utilizzati sono:

l’Autorefrattometria che fornisce parametri corneali e di refrazione.

la Topografia che permette di quantificare l’entità dell’astigmatismo con il relativo asse e una mappatura della curvatura corneale in ogni punto.

lo IOL Master che misura la lunghezza del bulbo oculare e la curvatura corneale.

la Pachimetria che calcola lo spessore corneale e permette, in presenza di astigmatismi elevati, di escludere la presenza di patologie quali il cheratocono.

l’analisi con PENTACAM o altre tecnologie avanzate che permettono di effettuare una analisi “stratigrafica” dell’intera struttura corneale evidenziando eventuali alterazioni presenti nei vari strati corneali.

TRATTAMENTO

COME VEDE UN ASTIGMATICO

Il paziente affetto da astigmatismo vede sfuocato a qualsiasi distanza. Il grado di sfocatura aumenta proporzionalmente alla severità dell’astigmatismo stesso arrivando, come mostrato nell’immagine, ad una visione sdoppiata.

Astigmatismo e visione sfuocata

CORREZIONE

L’astigmatismo può essere corretto con l’utilizzo di occhiali con lenti cilindriche o toriche, che possono avere un potere diottrico negativo o positivo in caso di presenza simultanea di miopia o ipermetropia o in alternativa possono essere utilizzate lenti a contatto rigide o toriche.

TERAPIA CHIRURGICA 

Nel caso in cui l’astigmatismo sia di origine corneale, è possibile ricorrere alla chirurgia refrattiva e correggere  permanentemente la curvatura della cornea. Questo intervento ripristina la simmetria sferica e compensa così il difetto refrattivo eliminando l’uso di occhiali o lenti a contatto.

Tra le metodiche chirurgiche più frequentemente utilizzate ricordiamo: PRK, i-LASIK e SMILE.

L’intervento di chirurgia refrattiva viene eseguito in anestesia locale, senza alcun tipo di dolore sia nella fase intraoperatoria che nel post-operatorio. L’intervento ha una durata di qualche minuto e consiste nel modificare la curvatura corneali nell’occhio con astigmatismo.  Il “laser ad eccimeri” permette di avere una disintegrazione o “vaporizzazione” della struttura corneale più superficiale, cioè l’epitelio corneale, la membrana di Bowman ed una parte dello stroma. Grazie a questo intervento chirurgico, le immagini vengono rifocalizzate sul piano retinico più precisamente nella zona maculare ed il paziente può tornare a vedere in maniera nitida in termini brevissimi senza aver più bisogno né di occhiali né di lenti a contatto.

Possiamo aiutarti

Se pensi di soffrire di questa patologia o hai dubbi che vuoi chiarire sulla vista contattaci.

Partnership

MENU