Informativa Privacy

Home / Informativa Privacy

INFORMATIVA PRIVACY

(Newsletter)

ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, del Regolamento UE 27 aprile 2016 n. 2016/679 (General Data Protection Regulation cd. “GDPR”) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati

Ai sensi dell’articolo 13 del REG. UE 2016/679 e del D. Lgs 196/2013, desideriamo  fornirLe le seguenti informazioni.

  1.  Estremi identificativi del Titolare del Trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è il Prof. Andrea Cusumano, con studio in Roma, Via Donatello n. 37.

  1. Dati di contatto del Titolare del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento può essere contattato all’indirizzo di posta elettronica info@cusumano.com

  1. Base giuridica e Finalità e del Trattamento

La base giuridica che giustifica il trattamento dei dati è rappresentata dall’esplicito consenso dell’interessato.

I dati identificativi e di contatto da Lei forniti (a titolo esemplificativo nome cognome, indirizzo e-mail) verranno trattati esclusivamente per le seguenti finalità:

  • Invio newsletter;
  • Invio di informazioni riguardanti nuove iniziative e/o progetti avviati dal Titolare.

Qualora dovesse insorgere l’esigenza di raccogliere e trattare dati per finalità diverse da quelle sopra specificate, il Titolare provvederà a comunicarlo preventivamente e a richiedere il relativo consenso.

L’interessato ha diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei propri dati per tale finalità cliccando sul tasto “disiscriviti” oppure inviando una mail a info@cusumano.com. Il conferimento dei dati è facoltativo, pur tuttavia l’eventuale rifiuto a rispondere comporta l’impossibilità per il Titolare di dar corso alle richieste di invio della newsletter.

  1. Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso procedure informatiche o comunque mezzi telematici e supporti cartacei ad opera di soggetti, interni od esterni, a ciò appositamente incaricati ed autorizzati e impegnati alla riservatezza. I dati sono trattati e conservati con strumenti idonei a garantirne la sicurezza, l’integrità e la riservatezza mediante l’adozione di misure di sicurezza adeguate come previsto dalla normativa.

  1. Luogo di trattamento.

I dati pervenuti saranno conservati in database ed archivi automatizzati e/o cartacei presso lo studio del Titolare e/o in database ed archivi automatizzati  e/o cartacei presso data center di professionisti e/o società nominate Responsabili esterne del trattamento e della conservazione dei dati per conto del Titolare per le finalità indicate nella presente informativa.

  1. Periodo di conservazione dei dati

I dati saranno conservati fino alla richiesta dell’interessato di eventuale opposizione all’invio e di rinuncia alla ricezione della newsletter o comunque fino all’interruzione del servizio da parte del Titolare.

  1. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

I dati personali da lei forniti non saranno “diffusi”, cioè non saranno messi a conoscenza di soggetti indeterminati ma potranno essere comunicati a soggetti terzi autorizzati – impegnati alla riservatezza o nel caso nominati responsabili del trattamento ex art. 28 del Regolamento (UE) 2016/679 (quali società operanti nel settore informatico e di assistenza informatica nella gestione del sito e nell’invio della newsletter, società di hosting e organizzatori di campagne di raccolta fondi e di progetti associativi) – ove necessario per le finalità di cui alla presente informativa. L’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento è reperibile, su richiesta. I dati potranno essere comunicati alle autorità competenti, secondo i termini d legge.

I dati personali non saranno trasferiti fuori dello Spazio Economico Europeo.

  1. Diritti dell’Interessato

Le ricordiamo che potrà sempre rivolgersi al Titolare del Trattamento dei dati sopra individuati per far valere i Suoi diritti così come previsti dal Regolamento Europeo ed in particolare La informiamo che potrà esercitare il diritto (i) di accedere ai propri Dati Personali (e conoscerne l’origine, le finalità e gli scopi del trattamento, i dati dei soggetti a cui essi sono comunicati, il periodo di conservazione dei dati o i criteri utili per determinarlo), (ii) di chiederne la rettifica, (iii) la cancellazione (“oblio”), se non più necessari, incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, (iv) di chiedere che il trattamento sia limitato ad una parte delle informazioni che La riguardano; (v) nella misura in cui sia tecnicamente possibile, di ricevere in un formato strutturato o di trasmettere a Lei o a terzi da Lei indicati le informazioni che la riguardano (c.d. “portabilità” delle informazioni che La riguardano e di quelle che sono state da Lei volontariamente fornite); (vi) nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, nel caso in cui questo costituisca la base del trattamento.

La revoca del consenso comunque non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso svolto prima della revoca stessa.

Lei ha, inoltre, il diritto di opporsi al trattamento dei Suoi Dati Personali.

I predetti diritti potranno essere esercitati mediante richiesta scritta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento.

Il Titolare Le ricorda inoltre, che Lei potrà in ogni caso potrà rivolgersi e proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (http://www.garanteprivacy.it/) nei modi previsti dal Regolamento europeo.

Estratto dal Regolamento UE 2016/679

Art. 15-Diritto di accesso

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni riguardanti il trattamento.

Art. 16 – Diritto di rettifica

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Art. 17 – Diritto alla cancellazione (diritto all’oblio)

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.

Art. 18 – Diritto di limitazione del trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  2. b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. d) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Art. 20 – Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.

Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.

Art. 21 – Diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione

particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Art. 22 – Diritto di non essere sottoposto a processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento

automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.